I musei di Nizza

Partendo dal numero 13 della Promenade des Anglais, è facile raggiungere i musei e i numerosi luoghi di interesse culturale della città di Nizza.

Un soggiorno al Palais de la Méditerranée è l'occasione ideale per ammirare splendide opere di Henri Matisse, che visse a Cimiez dal 1917 al 1954. Il Museo Matisse possiede la più ricca collezione di sculture dell’artista, oltre a numerose tempere, disegni, vetrate e note personali: qui si respira appieno la sua evoluzione artistica. Infine, va anche ammirata la splendida vista che si gode dal cimitero del monastero di Cimiez dove vennero sepolti Henri Matisse e Raoul Dufy.
Si continua con una visita al Museo delle Belle Arti di Nizza, ospitato in un palazzo in stile neorinascimentale italiano nel quartiere di Beaumettes. Il museo, disposto su due piani, ripercorre l'evoluzione dell’arte dal secolo XVII fino al 1940. Vi sono esposte splendide tele impressioniste e opere di Jan Bruegel il vecchio, Jean Honoré Fragonard, Auguste Rodin, Raoul Dufy, Picasso e del pittore nizzardo Adolf Mossa.
L’appuntamento con l'esotismo è invece al Museo delle Arti Asiatiche di Nizza, che espone pezzi rari e foto che illustrano la diversità culturale e artistica di quel vasto continente. Il  museo organizza anche laboratori per chi desidera avvicinarsi alla tecnica dell’origami, della calligrafia o ancora alla cerimonia giapponese del té.

Per chi preferisce la Pop Art americana, c'è il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Nizza (il MOMAC) che raccoglie anche sorprendenti creazioni del Nuovo Realismo europeo e, in prima fila, alcune opere di Andy Warhol. Lasciatevi poi incantare dal Museo Picasso nel castello Grimaldi d’Antibes – Juan-les-Pins, a solo una ventina di chilometri dal Palais de la Méditerranée, dove il celebre pittore soggiornò due mesi nel 1946 lasciando il suo contributo su numerose creazioni. 

Per queste visite culturali è molto utile il French Riviera Pass, che offre per 24 ore accesso illimitato a numerosi siti della Costa Azzurra.

L'acquisto di questo esclusivo Pass consente di entrare gratuitamente per 24 ore in una ventina di siti culturali e storici e nei più bei musei della Costa Azzurra.

Tornata la sera, il Palais de la Méditerranée, hotel di lusso al crocevia tra arte regionale, internazionale, primitiva e contemporanea, vi aspetta sulla terrazza con vista mare dell’hotel per preparare l'itinerario da percorre l'indomani sorseggiando un delizioso cocktail.